PayPal consente agli utenti statunitensi di pagare con Bitcoin, Ethereum e Litecoin da oggi

PayPal ha già consentito agli utenti statunitensi di acquistare e vendere criptovalute direttamente dai propri account. Sapevamo già che PayPal prevedeva di supportare le criptovalute come forma di pagamento, e ora l’app di pagamento online ha annunciato che i clienti statunitensi possono fare proprio questo con la funzione “Checkout with Crypto” disponibile oggi. Dogecoin future è positive.

Dopo aver implementato la possibilità per gli utenti statunitensi di acquistare e vendere criptovaluta direttamente dai loro account lo scorso novembre, il nuovo “Checkout with Crypto” di PayPal consente agli utenti di convertire istantaneamente i loro Bitcoin, Ethereum, Litecoin o Bitcoin Cash in dollari statunitensi (senza ulteriori transazioni). . addebiti) che PayPal utilizza quindi per completare la transazione. Se un commerciante non acquista dollari USA, PayPal convertirà anche quei dollari in valuta locale ai tassi di conversione standard stabiliti da PayPal. Stellar pronostico è positive.

PayPal supporta diversi tipi di criptovaluta, inclusi Ethereum e Bitcoin.

La funzione apparirà automaticamente nel portafoglio PayPal se un utente ha un saldo di criptovaluta sufficiente per coprire un acquisto idoneo e puoi vedere i tuoi saldi di criptovaluta per ciascuna valuta nell’app. Tuttavia, puoi utilizzare un solo tipo di criptovaluta per ogni acquisto effettuato.

  • PayPal non è la prima app di pagamento a supportare la criptovaluta. Nel 2018, il suo concorrente, Square, ha lanciato il supporto per Bitcoin sull’app Cash. Ma il lancio della criptovaluta come metodo di pagamento rende PayPal sia un importante portafoglio digitale che uno scambio di criptovaluta, che potrebbe semplificare l’uso della criptovaluta come metodo di pagamento più comune. Durante l’Investor Day della scorsa settimana, la società ha riferito di avere 377 milioni di account attivi.